Mons. Forte sulla chiusura della Ball Beverage Packaging: "Chiedo un opportuno ripensamento ai responsabili della società"

27-11-2018 12:04 -

L'arcivescovo di Chieti-Vasto, mons. Bruno Forte, tramite un comunicato apparso sul sito web della chiesa locale ha preso posizione circa la questione della prossima chiusura dello stabilimento della Ball Beverage Packaging di San Martino sulla Marrucina (Chieti): "Apprendo con profondo rammarico della decisione della Ball Beverage Packaging di San Martino sulla Marrucina (Chieti) di procedere al trasferimento della produzione altrove, con conseguente perdita del lavoro per quanti (70 persone) sono impiegati nell’azienda. La data fissata per l’attuazione di questa scelta - drammatica per tante famiglie - è il prossimo 25 dicembre, il giorno di Natale!".
Facendosi voce dell'intera diocesi, ha continuato: "Unisco a quella di tanti la mia voce di pastore e padre, certo di interpretare l’intera Chiesa locale di Chieti-Vasto, per esprimere solidarietà ai lavoratori e alle loro famiglie e per chiedere un opportuno ripensamento ai responsabili della società, tanto più che lo stabilimento è produttivo e gli argomenti per la chiusura non risultano convincenti".
Sollecitando i vertici dell'azienda e le istituzioni locali, ha concluso: "Incoraggio i lavoratori a non perdere la speranza e a chiedere a Dio la luce necessaria per continuare a impegnarsi sul possibile futuro dell’azienda. Invito i responsabili della cosa pubblica e chiunque abbia possibilità imprenditoriali a non lasciare nulla d’intentato per mantenere il lavoro nell’area toccata dalla crisi. Dio custodisca tutti gli interessati e faccia sentire la sua mano benedetta, che rialza i poveri e gli umili!".


Fonte: Arcidiocesi di Chieti-Vasto