Felice epilogo per i concerti d'estate: la bellezza in musica

03-08-2020 12:09 -

“Tu sei il più bello tra i figli dell’uomo …” (Salmo 44) e “…così il suo aspetto era sfigurato più di quello di alcun uomo…” (Isaia 52,14).
Con queste parole contrastanti che riassumono la Bellezza, don Michele Giulio Masciarelli, a conclusione dell’ultimo appuntamento dei “Concerti d’Estate”, ha ringraziato tutti: a cominciare dai convenuti, numerosi sin dal primo appuntamento. Ha, poi, regalato parole di stima e affetto al M° Marcello Carbonetti, amico silenzioso e discreto, una bella persona, come egli lo ha definito, che, quale Direttore Artistico dei “Concerti d’estate”, ha organizzato le quattro serate coinvolgendo artisti di grande prestigio. Infatti, domenica 2 agosto scorso, nella “Chiesa più bella del ‘900 costruita in Abruzzo” si è tenuta la quarta Kermesse musicale, che ha riscosso un successo di pubblico e di consensi davvero straordinari.
“Tra meraviglia, stupore e contemplazione” è stato percorso un viaggio con melodie note e meno note, che hanno reso emozionante e speciale la serata. Ad esibirsi è stato il Coro NoteinCorso diretto dal M° Cristina Di Zio, che è stato accompagnato dal Quartetto d’archi “Ensemble Armonie d’Abruzzo” e dal M° Romano Silli al Pianoforte. Ad ogni esecuzione la M° Cristina Di Zio ha introdotto i brani in programma con piccole sfumature e curiosità: applausi calorosi e ben due richieste di bis hanno suggellato il grande successo dell'iniziativa culturale con una standing ovation che ha emozionato gli artisti, anche questa volta condivisa da don Angelo e da don Michele Giulio. Tra i quattordici brani eseguiti, oltre all’intramontabile Ave Verum di W. A. Mozart, un omaggio al M° Ennio Morricone, interpretato dal Quartetto d’archi e dalla Soprano Valentina Paolini. Al termine della bella serata, non è mancata una foto di gruppo, a sugellare la bella esperienza che non vediamo l’ora di riproporre la prossima estate.



Il numeroso pubblico presente all'ultimo concerto