L'arcivescovo nel giorno di riapertura ai fedeli delle liturgie

18-05-2020 14:09 -

Ai Sacerdoti e Diaconi, diocesani e religiosi, alle Comunità Religiose e alla Consulta delle Aggregazioni Laicali dell'Arcidiocesi

Carissimi, dopo l'interruzione dovuta alla pandemia da Coronavirus si riaprono oggi molte attività, che appartengono al lavoro e alla vita quotidiana di tanti. In questo giorno, 18 maggio 2020, ricorre anche il centenario della nascita di San Giovanni Paolo II. Alle ore 10 celebrerò l'eucaristia nella Chiesa parrocchiale di Manoppello davanti al Volto Santo. Vi chiedo di unirvi a me con la preghiera per chiedere la liberazione dalla pandemia per tutti ed allego sia l'articolo pubblicato oggi sul Corriere della Sera con una mia testimonianza riguardante Giovanni Paolo II, sia l'omelia che terrò a Manoppello, tradotta anche in inglese e tedesco per raggiungere i devoti del Volto Santo in varie parti del mondo e quelli che nella nostra diocesi leggessero queste lingue (immigrati e turisti o pellegrini). Vi benedico con tutto il cuore

+ Bruno Forte, Padre Arcivescovo

Il ricordo di Giovanni Paolo II

Omelia del Volto Santo


Fonte: www.chieti.chiesacattolica.it