19 Settembre 2020
Area articoli

Padre Alfredo Velocci è morto; Francavilla piange il primo parroco di Sant'Alfonso

06-12-2018 21:21 - DALLA CITTÀ
Questa mattina è morto padre Alfredo Velocci, fondatore e primo parroco della parrocchia di sant'Alfonso Maria de' Liguori, nella zona nord di Francavilla al Mare.

Nato a Monte San Giovanni Campano il 5 dicembre 1931, dopo la scuola dell'obbligo (elementari), interrotta durante il secondo conflitto mondiale (1943-1945) nel 1946 entrò nel collegio di Scifelli, dei missionari redentoristi, dove frequentò il ginnasio, il liceo, studiando filosofia e teologia per otto anni, presso lo studentato dei padri redentoristi di Cortona (Arezzo).
Fu ordinato sacerdote il 30 ottobre 1960 dal vescovo di Cortona, mons. Francesco Franciolini. Lasciò lo studentato di Cortona per Roma, dove negli anni 1961-1962 frequentò la pontificia università del Laterano.
Nel settembre 1962 fu trasferito in Maremma, presso la parrocchia di san Giuseppe artigiano, in Bagno di Gravossano (Grosseto). Durante la sua permanenza in quella comunità, oltre al servizio in parrocchia, si dedicò alla predicazione missionaria; per circa quattro anni fu assistente spirituale delle colonie della P.O.A.
Nel 1965 lasciò la Maremma alla volta di Francavilla al Mare, con il compito di essere insieme ad altri confratelli, assistenti nel mondo del lavoro: compito molto delicato e difficile agli inizi, ma molto apprezzato dagli operai.
Nel 1966 l'arcivescovo di Pescara mons. Antonio Iannucci lo nominò professore di religione presso l'istituto tecnico "Manthonè" di Pescara e parroco fondatore della parrocchia di sant'Antonio abate in Villa Cipressi (Città Sant'Angelo).
Nel 1970 e fino al 1975 aiutò il parroco di Moscufo; nell'agosto del 1975 fu nominato parroco di sant'Alfonso a Francavilla al Mare, dopo la sua erezione l'8 dicembre 1974. Iniziò la sua attività pastorale in un locale di 30 mq del Lido Asterope; dopo tante vicissitudini realizzò la nuova chiesa parrocchiale che fu consacrata l'8 dicembre 1984. Ad agosto 2005 lasciò la guida della parrocchia adriatica per ritirarsi a Scifelli.


Padre Alfredo Velocci indica la ripresa dei lavori per la costruzione della nuova chiesa nel 1983

I funerali si celebreranno domani 7 dicembre 2018, alle ore 15.00, nella chiesa parrocchiale di San Giovanni Campano e la parrocchia di sant'Alfonso mette a disposizione un pullman per raggiungere il luogo delle esequie; una santa Messa in suffragio a Francavilla, invece, avrà luogo il 16 dicembre alle ore 18.00.


Il manifesto funebre preparato dalla comunità dei padri redentoristi di Francavilla al Mare

La nostra comunità parrocchiale, memore del grande impegno missionario profuso da padre Alfredo per la nostra città, lo affida al Signore affinché lo ammetta nella compagnia dei santi; contestualmente, si stringe in fraterna solidarietà alla comunità dei padri redentoristi e a tutti i congiunti del sacerdote defunto.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio