24 Settembre 2020
Area articoli

Il Rotary Club di Francavilla restaura il Crocifisso di Salita San Franco

14-01-2019 10:55 - VITA PARROCCHIALE
Dopo l'arredo della biblioteca e la fornitura di una lavagna multimediale per l'oratorio san Franco, il Rotary finanzia il restauro dell'antico Crocifisso di salita san Franco; sarà inaugurato in primavera

Nuova luce per uno dei simboli della città. Stiamo parlando dell'edicola contenente il Crocifisso ubicata lungo salita san Franco, nei pressi della scuola primaria, di proprietà della parrocchia di Santa Maria Maggiore. La struttura ha bisogno urgente di interventi di restauro: la sacra scultura lignea policroma presenta gravi segni di deterioramento, tanto da richiedere immediati provvedimenti insieme all'armatura muraria.
L'edicola fu eretta nel 1932, a ricordo di una missione di sacerdoti diocesani dell'istituto Imperiali di Roma e fu inaugurata nell'ottobre dello stesso anno. Purtroppo non esiste una documentazione scritta, ma stando alla memoria storica di alcuni testimoni dell'epoca come il generale Remo Selvaggi, recentemente scomparso, e il geometra Gino Borrone, è stato possibile stabilire che l'attuale struttura muraria eretta per custodire meglio la statua lignea fu costruita tra il 1934 e il 1935. L'edicola subì diversi danni nel periodo bellico 1943-44 e fu poi restaurata sommariamente.
Oggi il Rotary Club di Francavilla, guidato dal presidente Vincenzo Di Peco, al fine di preservare questa importante testimonianza storica alla quale i francavillesi sono fortemente legati, ha avviato un progetto di ristrutturazione di tutto il complesso monumentale, col consenso della Curia Arcivescovile di Chieti-Vasto e la collaborazione richiesta del parroco don Michele Giulio Masciarelli. "L'edicola - sottolinea Di Peco - rappresenta una delle pochissime memorie storiche della nostra città che, nel periodo bellico, ha subito la distruzione del 95% del patrimonio edilizio".
La progettazione e la direzione dei lavori sono state affidate agli architetti Luciano e Massimo Galasso. Gli interventi interesseranno innanzitutto la statua lignea e la croce in ferro, di recente smontati e portati in laboratorio. Il tetto e tutta la struttura muraria saranno interessati da operazioni mirate alle riparazioni e al rifacimento dell'intonaco. I lavori interesseranno anche il retro dell'edicola per favorire il drenaggio dell'acqua piovana sul terreno ed eliminare le cause dell'umidità. Con l'occasione saranno sostituite le vetrate di protezione e l'impianto di illuminazione.


Foto della prima ricognizione del Crocifisso in laboratorio

Alle persone che vorranno contribuire economicamente alla ristrutturazione dell'edicola, per devozione o a ricordo dei propri cari, verrà rilasciato dal Rotary Club di Francavilla un Attestato di partecipazione, autenticato dal notaio.
Al termine dei lavori sarà redatto un opuscolo con le foto delle opere e l'elenco dei donatori.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio