26 Novembre 2020
Area articoli

Gli auguri di Natale dell'arcivescovo Bruno

19-12-2018 12:34 - VITA DIOCESANA
Che cosa significa augurare a qualcuno “buon Natale”? Certo vuol dire augurargli di accogliere l’amore di Dio che si offre nella tenerezza del Bambino, ma proprio così vuol dire augurargli un nuovo inizio, la gioia e il coraggio di verificare su quell’amore i propri rapporti con gli altri per rinnovarli e viverli come il Dio venuto fra noi vorrebbe per ognuno di noi.
E questo comporta tre impegni: rimuovere tutti gli ostacoli che possano esserci a relazioni sincere e generose in grado di far crescere e farci crescere nel bene; compiere a tal fine gesti di riconciliazione e di pace, vissuti anche attraverso segni semplici e umili; mettere in atto qualche scelta forte di solidarietà verso i più poveri e di misericordia verso i più bisognosi di perdono e di amore.
Solo così il Natale sarà la nascita del Signore Gesù in noi e fra noi e le parole e i gesti che l’accompagneranno saranno fonti di luce e di gioia per tutti. Solo così sarà un Natale di pace per noi e potremo chiederlo in dono per tutti, specie lì dove più duro brucia il conflitto e la pace è necessità assoluta. In questo spirito auguro a ciascuno un Natale vero, ricco di luce, di speranza e di perdono, un Natale di pace. Buon Natale!


Fonte: Bruno Forte, in Arcidiocesi di Chieti-Vasto

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio