26 Novembre 2020
Area articoli

Dio ci parla attraverso il Figlio: la seconda catechesi per operatori pastorali

15-01-2019 15:22 - VITA PARROCCHIALE
Lunedì 14 gennaio, nel salone parrocchiale di sant'Alfonso nella zona nord della città, ha avuto luogo il secondo appuntamento degli incontri di formazione per catechisti e operatori pastorali delle parrocchie francavillesi; ad accogliere pastori e fedeli convenuti, il parroco padre Antonio Cirulli CSsR, recentemente eletto dalla congregazione del santissimo Redentore nuovo provinciale dell'ordine.
L'incontro su Gesù "Figlio essenziale e fratello necessario", tenuto dal parroco ospitante, si è snodato a partire da quattro nuclei tematici; all'inizio, il relatore ha voluto chiarire i termini "essenziale" e "necessario" riferiti a Gesù: "Gesù è essenziale al Padre perché senza di lui non si potrebbe vivere la comunione nella Trinità, senza Gesù il Padre non avrebbe potuto raggiungerci e noi non lo avremmo potuto conoscere". Ancora, padre Antonio ha voluto sottolineare che "non basta considerare Gesù solo un amicone e neanche ridurlo solo al Cristo della fede", ma "il Cristo intero, nelle sue nature umana e divina, ci ha raggiunti per donarci la salvezza definitiva e tramite la fede cristiana possiamo entrare in relazione con lui".
Se Cristo è la nostra speranza, quest'ultima ci viene donata attraverso la Chiesa: "Incontrando Gesù nella fede ci apriamo alla prospettiva della risurrezione - ha affermato il religioso - e Gesù è la primizia e la garanzia della nostra speranza". La speranza cristiana, tuttavia, non è un'imposizione, ma un dono d'amore di Dio che non sminuisce, ma accresce la libertà dell'uomo.
Il sacerdote ha terminato la sua riflessione indicando i luoghi di apprendimento della speranza, facendo eco all'enciclica Spe salvi del papa emerito Benedetto XVI (2007): "Possiamo disporci ad accogliere la speranza cristiana nella preghiera, che ci aiuta a desiderare Dio e l'avvento del suo Regno e nell'agire secondo Dio che ci impegna in prima persona alla costruzione della speranza nell'oggi"; la speranza cristiana la si afferra anche "nella sofferenza, quando il desiderio di giustizia e di verità anela al Dio consolatore e giudice misericordioso".

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Testo dell´informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio